Segreti per un morbido dolce

dolci-sofficiQuando si vogliono fare dei dolci in cucina uno dei primi obiettivo è quello della loro sofficezza. A seconda del tipo di dolce che si vuole fare, ad esempio una torta o dei muffin, più un dolce è morbido e soffice, più è buono.

Il segreto per poter avere un dolce soffice è montare a lungo le uova (meglio se solo il rosso) con lo zucchero. Il composto deve essere morbido e gonfio, di colore giallo paglierino. Bisogna praticamente riuscire a “scrivere” con il composto, ovvero quando si fa cadere una goccia dello stesso sul composto dobbiamo vedere che la stessa rimanga un po’ in superficie prima di essere amalgamata.

Fondamentale è anche il preriscaldamento del forno, che deve essere acceso almeno 10 minuti prima di infornare. In questa maniera il dolce subisce un “colpo di calore”, fondamentale per lievitare meglio. La fase del riscaldamento del forno dovrebbe essere fatta ad una temperatura maggiore di 10 gradi circa rispetto a quella indicata nella ricetta. Quando si apre il forno per mettere il dolce, la temperatura si abbassa di qualche grado. Non occorre mai aprire mai il forno prima che siano passati almeno 30 minuti dall’inizio della cottura, altrimenti la lievitazione fallisce.

Dopo aver terminato la cottura, prima di togliere la torta dalla teglia occorre farla riposare per 5 o 10 minuti circa, nel forno spento ed aperto, in maniera da farla asciugare perfettamente al centro.

La scelta dello zucchero è inoltre fondamentale: più è sottile e meglio è. Ad esempio, potresti optare per dello zucchero a velo. Se non hai puoi macinare quello classico in grani passandolo per un macina caffè.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *