Mangiar Fuori: il giro d’Italia in 15 pizzerie!

Ci sono di diversi tipi di pizza. I puristi, ovviamente, per pizza intendono quella napoletana, coi bordi alti e la pasta morbida, proposta in poche versioni e con l’immancabile mozzarella e sugo. Ma dato che i gusti sono vari ed eventuali, si trovano anche pizze sottili e croccanti, o cariche di ingredienti con combinazioni inedite e originali di sapori.

Una delle migliori pizzerie napoletane è, anche secondo il Gambero Rosso, Sorbillo, dove la tradizione viene seguita in modo puntuale. Pasta lavorata in modo naturale e con lunga lievitazione, locale caratteristico e personale gentile. Menzione anche per la pizzeria Sforno, a Roma in via Statilio Ottato 110. La migliore pizza napoletana a Roma, locale semplice e alla mano. Se ci si sposta a Firenze, la migliore pizza napoletana si mangia a Il Pizzaiuolo, in via de’ Macci 113, vicino a Santa Croce. Ambiente caratteristico, forno a legna a vista.

In quel di Torino, precisamente a San Mario torinese, in via Martiri della libertà, si segnala la pizzeria Pomodoro & Basilico, dove la pizza viene lavorata rigorosamente con pasta madre. Ottima la birra artigianale. I Tigli, a San Bonifacio (VR) propongono pizze con farine macinate con la pietra e esperimenti con la ricotta. A Faenza si può gustare dell’ottima pizza al O Fiore Mio, mentre a Milano, gli appassionati, potranno fare un salto al Tric TracI Percorsi di gusto è considerata la migliore pizzeria dell’Aquila, in Puglia, a Martina Franca, si può provare l’eccellente pizza di Zio Giacomo. In calabria, da provare, la pizza di Joe Pizza, Marina Gioiosa Ionica e in Sicilia, a Cefalù, si mangia pizza eccellente Al Girotondo. La Pizzeria a Rimini per eccellenza è invece il Buongustaio di Viale Regina Margherita.

In Sardegna fa scuola la pizza della pizzeria La pecora viziosa, a Golfo Aranci, prezzi contenuti e servizio d’eccellenza. In Liguria bisogna andare a Lo Scalo, a Pieve Ligure per una pizza davvero irresistibile. A Bologna la qualità pizzaiola è firmata Berberè. La pizza al taglio per antomasia è quella di Gabriele Bonci a Roma, al Pizzarium.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *