La ricetta definitiva del tiramisù

Il tiramisù è uno dei dolci più buoni in assoluto. Realizzato con cacao, biscotti e mascarpone, fa impazzire grandi e piccini. Nel corso degli anni sono state fatte varie versioni di tiramisù, ma la ricetta originale, quella “definitiva”, è quella che vede l’uso dei Savoiardi come tipologia di biscotti. Vediamo dunque la ricetta definitiva del tiramisù.

Per prima cosa occorre avere 6 uova fresche. I tuorli, e solo essi, occorre montarli con 125 grammi di zucchero fino a che si avrà una pastella gonfia e corposa, color giallo pagliericcio.

A parte occorre prendere 600 grammi di mascarpone e incorporare nell’impasto di cui sopra, a cui si aggiungeranno anche gli albumi montati a neve. Un piccolo consiglio: nel montare gli albumi bisogna aggiungere anche un pizzico di sale, altrimenti non si avrà una neve ferma. Aggiungere infine altri 125 grammi di zucchero e mischiare per bene.

Bagnare dunque i savoiardi nel caffè e adagiarli sul fondo di una pirofila, uno di fianco all’altro, in maniera da occupare tutto il fondo, angoli compresi. A questo punto si può fare uno strato di composto di mascarpone, a seguire un altro strato di savoiardi e ancora composto di mascarpone. Solitamente 2 o 3 strati di biscotti sono sufficienti.

Ricordate di chiudere con uno strato di mascarpone e di spolverizzare con del cacao.

Dopo di questo, il vostro tiramisù, fatto secondo la ricetta definitiva, è pronto. Prima di poterlo mangiare dovrebbe essere messo un po’ in frigo a raffermare. E’ dunque ideale prepararlo al mattino per gustarlo dopo pranzo, oppure nel pomeriggio per mangiarlo la sera.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *